Lady Gaga: Applause

Applause è un brano musicale di Lady Gaga, pubblicato il 12 agosto 2013 come singolo apripista del suo terzo album in studio, Artpop, in uscita l’11 novembre dello stesso anno. Il brano è il tredicesimo singolo consecutivo di Gaga a raggiungere il primo posto della classifica “Dance/Club Play Songs” di Billboard, facendo di lei, l’artista con maggior numero di primi posti consecutivi nel periodo di tempo compreso tra la sua prima numero uno nel 2009 ad oggi. È anche la canzone più passata nelle radio statunitensi della cantante, superando hit planetarie, quali Bad Romance, Just Dance, Poker Face e diventando la sua maggiore hit radiofonica di sempre.

Scritto da Lady Gaga, Paul “DJ White Shadow” Blair, Dino Zisis, Nick Monson, Nicolas Mercier, Julien Arias e William Grigahcine, e prodotto da Lady Gaga, Paul Blair, Martin Bresso, Nick Monson e Dino Zisis, il pezzo è stato registrato durante il Born This Way Ball Tour e presenta una forte componente elettronica. Il testo ruota attorno a concetti molteplici e vari, ma esprime in primis, nel ritornello, la voglia di sentire “quella cosa che amo”, cioè gli applausi dei suoi fan, che hanno il potere finale di tenerla in vita, dopo mesi di convalescenza e lontananza dai riflettori.

Il brano contiene nel primo verso un rimprovero alla critica che la giudica senza aver sondato, e quindi compreso, totalmente i suoi lavori; nei versi seguenti la fama diviene medicina e cura alla sua malattia, la lontananza dal palcoscenico e dai fan; mentre nell’inciso si dichiara di vivere per gli applausi, per il modo in cui si tifa e grida per lei. L’ispirazione nacque dopo l’11 febbraio 2013, quando la cantante dovette fermare il tour mondiale, a causa di una sinovite all’anca, con la conseguente operazione chirurgica e cancellazione di tutte le 21 tappe rimanenti. Questo evento inaspettato le causò una forte depressione; alla cantante mancavano le grida, le urla e gli applausi dei suoi fan. Nelle stanze dopo il refrain, ci sono riferimenti alla cultura popolare ed alla Pop art di Warhol, ed al più contemporaneo Jeff Koons, che ha lavorato ad ARTPOP insieme ad altri artisti sulla scena dell’arte contemporanea; “La cultura Pop stava nell’arte / Adesso l’arte sta nella cultura Pop / In me.

La prima parte del testo della canzone è stata pubblicata su Twitter a gennaio 2013. Dopo sei mesi, il 28 luglio, Lady Gaga ha reso noto che iTunes aveva intenzione di offrire il suo nuovo album per la pre-vendita, dopo la pubblicazione del suo primo singolo Applause, confermando così il nome del primo singolo di ARTPOP.

Generalmente, Applause è stato accolto positivamente dalla critica musicale. Un giornalista del Washington Post ha scritto che la voce di Gaga in questa canzone è “tra Annie Lennox e David Bowie”, e ha elogiato la cantante anche per il suo coraggio nel sperimentare nuove cose. Erin Coulehan di Rolling Stone ha scritto che Applause è molto più simile a livello di atmosfera a The Fame rispetto a Born This Way. Il giornalista ha chiuso la recensione dicendo che “Applause è tutto discoteca gonfiabile e messaggi semplici”. Popjustice ha valutato la canzone più che positivamente (9/10), scrivendo semplicemente: “Ed è per questo che Gaga è la miglior popstar del mondo”. Jason Lipshultz (Billboard) ha dato ad Applause un giudizio positivo commentando che la canzone “si trasforma in un emozionante pezzo dance quando si arriva al ritornello”.

Tuttavia, non sono mancate recensioni meno positive. Sal Cinquemani di Slant Magazine, per esempio, ha scritto che il singolo è “una canzone dance-pop sorprendentemente semplice, né lungimirante né retrò” e che il testo è “un’auto-esaltazione”. La Stampa ha giudicato il fenomeno dell’uscita del singolo “tranquillamente perdibile” e il brano “banalotto, così madonnista anche solo da lontano”.

Video Con Musica originale

Supervideomusik

Supervideomusik

Lascia un Commento