Amarsi può darsi: Un film di Alberto Taraglio

Taraglio si era presentato al cinema con l’ episodio “La TV fa male ai bambini”, nel contesto del film De Generazione, dieci episodi firmati da esordienti o da figli di… come Argento e Bellocchio. Esercizio “correttino”. Adesso si fa aiutare nella sceneggiatura da Giannandrea Pecorelli e costruisce un plot ancora e sempre generazionale (la generazione è la sua, intorno ai trent’anni) e si avvale del supporto della (quasi) diva Claudia Gerini. Storia semiseria, nel senso che ci si dovrebbe identificare sorridendo, di Davide e Giulia che dopo molti anni di matrimonio, decidono di divorziare. Lo scontro, con l’intervento, persin troppo pesante del giudice, è l’occasione per rivedere un po’ tutto. Dieci anni insieme sono tanti, davvero non è facile girar pagina.

 

Locandina Amarsi può darsi

 

Anno     2001
Durata     95 min
Genere     commedia
Regia     Alberto Taraglio
Sceneggiatura     Alberto Taraglio, Giannandrea Pecorell

 

 

 

Interpreti e personaggi

    Claudio Santamaria: Davide
    Claudia Gerini: Giulia
    Paola Cortellesi
    Pier Francesco Loche
    Claudio Contartese
    Cristiano Callegaro
    Lucia Poli
    Stefano Caprioli

Tommaso

Lascia un Commento