Malika Ayane: Senza fare sul serio

Senza fare sul serio è il secondo estratto dal quarto album in studio Naïf e pubblicato il 10 aprile 2015. Il brano arriva dopo la conquista del disco d’oro per l’album e del Premio della Critica al 65esimo Festival di Sanremo per il singolo precedente Adesso e qui (nostalgico presente). Il testo del brano è scritto dalla stessa Malika insieme a Pacifico, mentre la musica è firmata da Matteo Buzzanca e Edwyn Clark Roberts. Senza fare sul serio viene definito dalla critica come: “uno dei brani più rappresentativi del nuovo lavoro di Malika Ayane con arrangiamenti minimal e ritmi dance. La canzone si apre con un riff incalzante e ipnotico (“C’è chi aspetta un miracolo e chi invece l’amor/chi chiede pace a un sonnifero/chi dorme solo in metrò”) che introduce il tema della canzone, rappresentato da un inciso irresistibile (“Lento può passare il tempo/ma se perdi tempo poi ti scappa il tempo, l’attimo/Lento come il movimento/che se fai distratto perdi il tuo momento, perdi l’attimo”) per esplodere in un ritornello liberatorio: “Tu non lo sai come vorrei/ridurre tutto ad un giorno di sole/tu non lo sai come vorrei/saper guardare indietro/Senza fare sul serio”. Un brano ricco di sorprese con un ironico elenco di comportamenti, vizi, manie legati alla vita distratta e frenetica che tutti facciamo: “e chi guarda le nuvole, e chi aspetta al telefono, chi ti risponde sempre ‘però’, chi non sa dire di no””.

 

 

Tommaso

Lascia un Commento