Alyssa Milano

Biografia & Video di Alyssa Milano

 

Alyssa Jayne Milano (Phoebe) è nata il 19 dicembre del 1972 a Brooklyn, New York.
Dopo varie apparizioni in diversi musical fin dall’età di sette anni (“July”, “Jane Eyre”, “Tender Offer”, “All Night Long” e “Warning Signals”) il debutto televisivo di Alyssa lo si ha nel 1984, all’età di 11 anni, quando comincia la serie tv “Who’s the Boss?” dove interpreta la piccola Samantha Micelli; questa serie (durata fino al 1992) non è mai stata trasmessa sulle reti televisive italiane mentre ha avuto un buon successo negli Stati Uniti tanto da far vincere ad Alyssa tre “Youth In Film” awards come “Best Supporting Actress”.

Durante i primi anni ’90, Alyssa per un breve periodo fa la cantante e incide cinque album musicali in Giappone, e ciascuno di essi è stato disco di platino. I titoli sono: Alyssa (1989), Look in My Heart (1989), Best in The World (1990), Locked Inside a Dream (1991), Do You See Me? .
In concomitanza con “Who’s the Boss” e prima di tornare alle serie televisive con “Melrose Place” nel 1997, Alyssa interpreta diversi film sia cinematografici che per la tv. La sua prima apparizione in un film è datata 1984 nel film “Old Enough” con Danny Aiello. L’anno successivo è in “Commando” film con Arnold Schwarzenegger.
Dopo parecchi altri film, tra i quali: “Embrace of the Vampire“, “Double Dragon”, “Deadly Sins”, “Poison Ivy” , “Fear, “Below Utopia” e “Hugo Pool” con cui al Sundance Film Festival di Park City, nello Utah, vince lo Spirit Award come miglior attrice, prende parte al film Disney “Gold Rush” e comincia ad apparire nella serie televisiva della Fox “Melrose Place” (trasmesso in Italia da Italia 1), già in onda dal 1992, nel ruolo di Jennifer Mancini, la sorella minore di Michael Mancini: Alyssa appare negli ultimi sei episodi del 1997 e in tutta la serie del 1998 (33 episodi).


Partecipa al telefilm per due stagioni e poi lascia nel Settembre del 1998 per aggiungersi al cast di una nuova serie di telefilm prodotti da Aaron Spelling :”Streghe” (“Charmed“) nella quale interpreta il ruolo di Phoebe Halliwell la minore di tre sorelle dai misteriosi poteri magici. Accanto a lei le sorelle Prue (Shannen Doherty) e Piper (Holly Marie Combs). Phoebe è la più casinista e allegra delle tre ma anche la miglior conoscitrice del Libro delle Ombre (il libro magico degli incantesimi) e la più brava a scrivere incantesimi.


Nel 2008 ha interpretato la parte di Gwen Williamson nel film “Pathology” di Marc Schoelermann. Secondo la rivista americana “Stuff Magazine”, Alyssa Milano è stata la quinta tra le “Donne più sexy del mondo per l’anno 2002 “, subito dopo Britney Spears, Jennifer Lopez, Cameron Diaz e Heather Graham. Secondo la rivista “GQ”, Alyssa è al 13° posto tra le 100 donne più belle del mondo per l’anno 2003.




Ha partecipato ad altre serie tv come “Oltre i limiti” e “Spin City”.
Nel 2001 ha interpretato se stessa in un episodio della serie animata: “I Griffin” L’attrice ha un piercing al naso e ben 7 tatuaggi: il sacro simbolo indù “OM” sul polso sinistro, due serpenti incrociati sul polso destro, una catena con un crocifisso sulla spalla destra, un simbolo sulla nuca, un angelo sulla gamba destra e una ghirlanda di fiori sulla caviglia sinistra, una fata inginocchiata sul prato sul basso ventre.


Nel 2002 si è distinta in “Mai dire sempre (Buying the Cow)” e “Kiss the Bride” dove la possiamo ammirare in un’altra bellissima scena saffica Alyssa Milano vive ad Hollywood (Beverly Hills, Los Angeles) in una mega-villa da sette milioni di dollari, a tre piani, dallo stile gotico.  La casa ha cinque camere da letto, un cinema interno, una sauna e dei sorprendenti giardini tropicali. Alyssa Milano ama spesso cambiare look e qualche volta si è messa le lenti a contatto colorate, adora suonare la chitarra e il pianoforte e vorrebbe anche imparare a suonare il violoncello, ma attualmente non trova il tempo per poterlo fare. Sa inoltre giocare a basket e a hockey, le sue squadre preferite sono i Lakers e i New York Knicks . Alyssa ama il sushi, la cucina indiana e italiana, il suo piatto italiano preferito sono le melanzane alla parmigiana.


Ama molto gli animali, infatti ha 3 cani e 7 cavalli. Si dedeica anche al giardinaggio e ha curato buona parte del verde della casa di Holly Marie Combs. Guida una Volvo. Alyssa (in particolare il suo viso) è stata un’ispirazione per il personaggio di Ariel nel film a cartoni animati “La Sirenetta”. Alyssa è apparsa nel video musicale “Josie” dei Blink 182, in cui interpretava una majorette delle superiori. Il singolo ed il video sono stati pubblicati nel maggio 1998 dalla MCA Records. Si dice che nel settembre 1992 Alyssa si è rifatta il seno per interpretare “Melrose Place”, ma che si sia poi fatta togliere il silicone nel1994 per avere un aspetto più naturale. Ciò che le piace di più in un ragazzo sono l’intelligenza e il senso dell’umorismo. Ciò che trova orribile è l’ignoranza. A suo dire, il suo peggior difetto è l’infedeltà, mentre il suo pregio la dolcezza.


VITA SENTIMENTALE
Quando aveva 13 anni, Alyssa è stata fidanzata con Kirk Cameron, e qualche anno dopo con Scott Wolf. Ha sposato il cantante rock Cinjun August Tate, leader del gruppo Remy Zero, il giorno di Capodanno del 1999, e ha velocemente divorziato da lui il 1° dicembre 1999. Ha frequentato anche Jason Behr, protagonista della serie TV drammatica Roswell.  Nel periodo di agosto 2001-gennaio 2002 ha frequentato il suo collega di set Brian Krause (che interpreta Leo nel telefilm charmed. Nel 2002 è stata fidanzata con Justin Timberlake degli ‘nsync. Ha frequentato il cantante rock Fred Durst dei Limp Bizkit, e dal giugno 2003 frequenta l’attore Eric Dane, già ex-fidanzato dell’attrice Lara Flynn Boyle.


FILM AL CINEMA:

“Old Enough” (1984) …. Diane
“Commando” (1985) …. Jenny Matrix
“La corsa più pazza del mondo 2 (Speed Zone!)” (1989) …. Lurleen
“Tutti conoscono Roberta (Little Sister)” (1992) …. Diana
“A casa con i Webber (The Webbers)” (1993) …. Una fan
“Conflitto d’interessi (Conflict of Interest)” (1993) …. Eve
“Double Dragon, il film” (1993) …. Marian Delario
“Embrace of The Vampire” (1994) …. Charlotte
“La mia peggior nemica (Poison Ivy II)” (1995) …. Lily
“Deadly Sins” (1995) …. Cristina
“Paura (Fear)” (1996) …. Margo Masse
“Jimmy Zip” (1996)
“Ultimo appello (Glory Daze)” (1996) …. Chelsea
“Ricercati vivi o morti (Public Enemies)” (1996) …. Amaryllis
“Piscine (Hugo Pool)” (1997) …. Hugo Dugay
“Party fatale (Below Utopia)” (1997) …. Susanne (film che ha anche prodotto)
“Lilli e il Vagabondo II – Il cucciolo ribelle” (2001) …. Angel (voce originale)
“Mai dire sempre (Buying the Cow)” (2002) …. Amy (insieme all’attore Jerry O’Connell)
“Kiss the Bride” (2002) …. Amy Kayne
“Dickie Roberts: Former Child Star” (2003) …. Cyndi

FILM TV

“Il fantasma di Canterville” (1986) …. Jennifer
“Crash Course” (1988) …. Vanessa Crawford
“Dance ‘Til Dawn” (1988) …. Shelley Sheridan
“Voices that Care” (1991) …. Membro del coro
“Cannonball Fever” (1992) …. Camionista
“Where the Day Takes You” (1992) …. Kimmy
“Casualties Of Love: the Long Island Lolita Story” (1993) …. Amy Fisher
“Candies in The Dark” (1993) …. Sylvia Velliste
“Confession Of a Sorority Girl” (1994) …. Rita Summers
“Disposta a tutto (The Surrogate)” (1995) …. Amy Winslow
“Il coraggio del cuore (To Brave Alaska)” (1996) …. Denise Harris
“Corsa all’oro (Gold Rush: a Real-Life Alaskan Adventure)” (1998) …. Frances Ella “Fizzy” Fitz
“Diamond Hunters” (2001) …. Tracey Van der Byl (miniserie TV tratta da un romanzo di Wilbur Smith)


TELEFILM
“Casalingo superpiù (Who’s the Boss?)” (1984/91) Samantha ‘Sam’ Micelli
“Melrose Place” (1997/98) …. Jennifer Mancini Campbell
“Streghe (Charmed)” (1998/…) …. Phoebe Halliwell (dal 2002 anche produttrice della serie)
altre partecipazioni:
“Oltre i limiti (The Outer Limits)” (1995) …. Hannah Valesic (Episodio 1.14)
“Fantasy Island” (1998) …. Gina Williams (Episodio 1.2)
“Spin City” (1997 e 2001) …. Meg Winston (Episodi 2.11 e 5.17)
“I Griffin (Family Guy)” (2001) …. Se stessa (voce originale) (Episodio 3.3)

VIDEO
“Teen Steam” (1988, nel ruolo di se stessa)
“Blink 182: The Urethra Chronicles” (1999)

alcune sequenze di “Embrace of the Vampire”

>> Galleria fotografica

Ha raggiunto il successo in TV interpretando Jennifer Mancini in Melrose Place. Ha provato a liberarsi della sua “immagine della ragazza piacevole„ comparendo in parecchie pellicole designate agli adulti

 

Gianni

Gianni

Lascia un Commento