Adrian Lyne

Adrian Lyne, famoso per i suoi film ad alto contenuto di erotismo, esordisce nel 1980 con A donne con gli amici, per poi dirigere nel 1983 la bella Jennifer Beals in Flashdance, il suo primo film di successo. Nel 1986 replica il successo con  9 settimane e 1/2 con Mickey Rourke e Kim Basinger e ancora l’anno successivo con il sex-thriller Attrazione Fatale con Michael Douglas e Glenn Close. Ma Il sesso e l’intrigo faranno sempre da sfondo anche ai suoi successivi film: Allucinazione perversa (Jacob’s Ladder) del 1990, Proposta indecente (Indecent Proposal) del 1993, interpretato da Robert Redford, Woody Harrelson e Demi Moore. Nel 1997 si ripresenta con Lolita, remake del famoso film di Stanley Kubrick tratto dall’omonimo libro di Vladimir Nabokov del 1997.

L’ultimo suo film con il più alto tasso di erotismo, di cui è stato anche produttore è L’amore infedele (Unfaithful) del 2002, con Richard Gere e Diane Lane che ottenne per questa parte una nomination all’Oscar come miglior attrice. Il film è una remake di Stéphane, una moglie infedele di Claude Chabrol.

 

Gianni

Gianni

Lascia un Commento