Amicizia e Amore

Due sentimenti che si fondono e si confondono.
Molti amori nascono da un intenso rapporto di amicizia.
Ma come nasce l’amicizia?
Questo splendido sentimento scaturisce innanzitutto da una forte simpatia.
Come il fenomeno della risonanza di due strumenti musicali a corde.
Due amici sono tali se riescono a capirsi con uno sguardo, un sorriso, una stretta di mano, un abbraccio o una carezza, senza mai prescindere dalla stima e dal rispetto che accomuna una reciproca disponibilità.
Non hanno bisogno di lunghi discorsi per comunicare.
Non sono invidiosi e intolleranti, ma generosi e affettuosi.

Ma quando le trovi tutte queste cose in una persona!
Raramente! Molto raramente!
E’ per questo che i veri amici sono pochi.
Personalmente diffido da quelli che si vantano di averne tanti.
I veri amici si contano sulla metà delle dita di una mano, il resto sono delle conoscenze o dei compagni di viaggio della nostra vita.
Il vero amico, fondamentalmente è quello che non ti usa.
E’ quello che ti parla col cuore.
E’ quello che ti è vicino nei momenti di bisogno, ma non ti opprime.
E’ quello che ti sorride con gli occhi.
E’ quello che ti offre consigli solo se glielo chiedi.
E’ quello che è pronto a difenderti anche quando non lo meriti.
E’ quello che ti manda a quel paese e poi ti invita a prendere un caffè.
E’ quello che ti ascolta pure di notte, anche se dici un mucchio di cazzate, perchè ha capito che hai bisogno di confidarti.
E’ quello con cui stai bene anche in silenzio senza preoccuparti di trovare a tutti i costi un argomento di discussione.
E’ quello che ti cerca quando non ti vede per qualche giorno.
E’ quello che non si diverte se non sei presente ad una festa.

Per tutto questo l’amicizia è anche un rapporto d’amore.

Ma quando questo sentimento nasce tra due persone di sesso opposto l’amicizia può trasformarsi in innamoramento fino a diventare amore.
In tal caso entri in una dimensione passionale che ti sconvolge l’anima.
La sua presenza ti procura delle emozioni intense.
Quando la vedi è un tumulto e il cuore vuole uscire da dentro.
E’ una gioia immensa che senti il bisogno di condividere con l’altra senza un fine subdolo.
Ma l’altra non può non averlo già percepito.
Se asserisce che non si era accorta di questo sentimento è un’ipocrita che non merita questo bene dell’anima.
Se poi ti dice che l’hai delusa compromette anche l’amicizia.
Un sentimento pulito e bello come questo va apprezzato e capito e non può essere bistrattato.
Oltretutto non esiste che una testimonianza d’amore possa condurre a una delusione!

Tommaso Cante

Gianni

Gianni

Lascia un Commento